11
NOV
2016

Prevenzione Del Rischio Sisimico Nelle Costruzioni Esistenti

Il convegno che si terrà presso la sede di Novedrate dell’Università eCampus Venerdì 2 Dicembre tratterà le metodologie di intervento strutturale per la mitigazione del rischio sismico negli edifici esistenti, con particolare attenzione agli aspetti di sicurezza, di conservazione, economici  e di responsabilità civile e penale a carico degli operatori del settore.

eCampus Convegno Prevenzione Rischio Sisimico

Dopo i recenti eventi sismici che hanno colpito il territorio del centro Italia sembra necessario riflettere sulla definizione di interventi strutturali per la mitigazione del rischio sismico. In questa giornata saranno trattate metodologie di intervento strutturale tradizionali e innovative in grado di soddisfare i requisiti di sicurezza, di conservazione e economici. Un altro aspetto che verrà analizzato è quello delle responsabilità civili e penali a carico delle figure tecniche che intervengono nel processo edilizio.

[…] L’applicazione pratica delle norme in molti casi ottiene un eccellente risultato, anche più brillante di quello cui la norma tende. Sono tuttavia non infrequenti dolorosi insuccessi.

A questo proposito si deve osservare che un efficace applicazione della norma richiede, come in molti altri problemi costruttivi, una somma di accorgimenti che costituiscono “la buona regola dell’arte” e che sfuggono ad una sistematizzazione di tipo normativo. Si tratta di un patrimonio culturale che deriva dall’esperienza e che coinvolge in una tradizione complessa il muratore come il progettista, il carpentiere come il direttore dei lavori. Nel caso delle costruzioni antisismiche questa buona regola è molto più difficile che per le costruzioni ordinarie; essa, inoltre, specie per le moderne costruzioni in cemento armato che consentono arditezze formali un tempo sconosciute, è ancora oggi poco diffusa. La disseminazione delle conoscenza disponibili attraverso insegnamenti istituzionali nei corsi di laurea ed attraverso corsi di aggiornamento per professionisti è un problema che andrebbe affrontato in modo organico e con urgenza. […]

(Tratto dal documento che i professori Franco Barberi, CNR, e Giuseppe Grandori, Politecnico di Milano,  hanno presentato ai membri delle componenti commissioni del Senato alla presenza del Capo dello Stato il 10 Dicembre 1980.)

Il convegno si terrà Venerdì 2 Dicembre 2016 dalle ore 9:00 alle ore 17:00 presso l’Università eCampus, Via Isimbardi 10, Novedrate (CO) e sarà trasmesso in streaming sul canale Youtube e sul sito dell’Università. 

Per vedere come raggiungere l’Ateneo clicca qui

Per vedere la locandina del convegno clicca qui

ISCRIZIONE:

La partecipazione al convegno è gratuita e aperta a tutti, l’iscrizione è obbligatoria:

PER GLI STUDENTI DELL’ UNIVERSITÀ eCAMPUS:

La partecipazione al convegno dà diritto a 1 CFU agli studenti iscritti alla Facoltà di Ingegneria.

ACCREDITAMENTI PROFESSIONALI:

Ordine degli Ingegneri di Como: agli Ingegneri partecipanti verranno riconosciuti n. 3 CFP ai sensi del regolamento per l’aggiornamento della competenza professionale.

Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Como n. 3 CF.

PROGRAMMA SESSIONE MATTUTINA:

Ore 9:00Registrazione partecipanti.

Ore 9:30Apertura dei Lavori, Presiede Enzo Siviero, Rettore Università eCampus.
Saluti istituzionali.

Fulvio Roncoroni, Presidente della Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Como.

Edoardo Cosenza, Ordinario di Tecnica delle Costruzioni Università Federico II.
Intervento di apertura.

Nick Zygouris, National Technical University of Athens, E.A.M.C.
Aspects of the rehabilitation and strengthening of existing structures.

Massimo Mariani, Consigliere Nazionale CNI.
I risultati dell’evoluzione dell’ingegneria sismica. Lettura dei dissesti strutturali.

Ore 11:00Coffee Break.

Massimo Guarascio, Università La Sapienza, Roma, R.M.E.I.
Gestione del rischio sismico.

Mario De Stefano, Ordinario di Tecnica di Costruzioni, Docente eCampus.
Architettura e prevenzione sismica.

Alberto Parducci, già Ordinario di Tecnica delle Costruzioni, Docente di Fondamenti di Ingegneria
Sismica Università eCampus.
Perché un architettura antisismica.

Ore 13:00Dibattito.

Ore 13:30Pausa Pranzo.

PROGRAMMA SESSIONE POMERIDIANA:

Ore 14:30Roberto Russo, Docente eCampus.
Profili giuridici.

Tomaso Trombetti, Università di Bologna.
Stop kill: come la storia dell’ingegneria ci indica una via alternativa per la realizzazione di costruzioni antisismiche.

Alessandra Borghi, Docente eCampus.
L’apporto della geodesia nello studio della pericolosità sismica.

Francesco Focacci, Docente eCampus.
Interventi di miglioramento con compositi a matrice cementizia.

Fabrizio Comodini, Docente eCampus.
Procedure per la valutazione del rischio sismico.

Ore 17:00Conclusioni e Dibattito.

COMITATO SCIENTIFICO E ORGANIZZATIVO:
Prof. Ing. Enzo Siviero, Ing. Francesco Comodini, Ing. Francesco Focacci.

 

 

Lascia un commento

*

captcha *

Commenti da Facebook

Università degli Studi e-Campus   Via Isimbardi, 10 - 22060 Novedrate (CO)   C.F.: 90027520130  
Tel.: 031/7942500, 031/7942505   Fax: 031/792631   E-mail: info@uniecampus.it    Informativa sulla Privacy