17
LUG
2012

LAURA TUTOR ON LINE GIURISPRUDENZA

Sono tutor on line da circa 3 anni, durante questo periodo ho avuto modo di assistere nel percorso universitario parecchi studenti. Il termine assistere è per me sintomatico del ruolo rivestito dal tutor on line.

Infatti, cerco di essere una guida ed un punto di riferimento per ciascun allievo, mettendo al centro dell’attenzione la “persona studente”. E’ fondamentale instaurare un rapporto di fiducia con ogni allievo poiché il percorso universitario può essere lungo ed avere anche momenti di difficoltà e devo essere d’ aiuto, a maggior ragione, in questi momenti in cui si avverte forte la tentazione di abbandonare. Il tutor on line è spesso anche il confidente, il consigliere se non addirittura l’angelo custode dello studente.

L’”intervento” del tutor on line varia in base alla tipologia di studente che assisto. Spesso è necessario dare un po’ di conforto agli studenti più insicuri, motivare quelli più remissivi, organizzare lo studio a quelli più indaffarati ma comunque mettere sempre a disposizione la propria competenza didattica

  1. VALERIO Rispondi
    SALVE COME SI DIVENTA TUTOR ON-LINE ? GRAZIE DELLA RISPOSTA
    • giovanni.radice Rispondi
      Buonasera Valerio, i tutor online vengono selezionati in seguito ad una valutazione accurata del Curriculum di studi (corso di laurea, specializzazioni, master, ecc.). In seguito viene effettuata una formazione ad-hoc relativa ad ogni corso di laurea, al fine di specializzare il tutor rispetto alla facoltà di pertinenza, in modo tale che possa seguire e dare preziosi consigli allo studente durante tutte le fasi del percorso accademico.

Lascia un commento

*

captcha *

Commenti da Facebook