SPETTACOLO

Steve McCurry in mostra fino a giugno

ragazza-afgana-steve-mccurry

Un viaggio, quello in compagnia del celebre fotografo americano, che conduce lo spettatore attraverso una dimensione parallela fatta di dolore, commozione e amore.

Le opere di Steve McCurry sono in esposizione al Palazzo Visconteo di Pavia fino al 03 giugno 2018, un’occasione sia per gli appassionati del genere sia per i profani, data la forte intensità degli scatti.

La mostra presenta oltre 100 immagini che ripercorrono i 40 anni di carriera di uno dei maestri della fotografia contemporanea e tocca Paesi come l’Afghanistan, l’India, il Giappone e il Brasile. Mimetizzandosi in scenari quotidiani, McCurry riesce a catturare la vera anima di ogni soggetto, di ogni etnia, cultura e paesaggio: dai Tuareg del deserto del Mali al portatore di cammelli dalla barba rossa – tinta con l’henné – fino al celebre ritratto della ragazza afgana dal profondo sguardo color verde smeraldo.

Dei suoi ritratti colpiscono la fierezza, la dignità espressa nella determinazione di uno sguardo, la denuncia di condizioni di vita precarie e l’innocenza di bambini, incuriositi dalla sua macchina fotografica.

Con i suoi scatti, spesso prodotti in condizioni pericolose, McCurry si fa testimone di scenari di guerra e di catastrofi naturali, ma anche dell’incredibile capacità di resilienza del genere umano che, nonostante le difficili condizioni, non abbandona la propria casa e trova sempre il modo per ricominciare.

Elemento costante delle sue opere è il colore: vivido, ruggente e forte, raccoglie dentro di sè ogni esperienza, ogni bagliore di cultura e sottocultura spesso emarginata e bistrattata.

Nell’apprendere le storie di ogni scatto, lo spettatore è accompagnato da video che raccolgono le massime dell’autore, un professionista indiscusso che nutre una profonda fiducia nelle lunghe attese e nella capacità di osservazione di ciò che lo circonda.

La mostra pavese di Steve McCurry permette senza dubbio di inquadrare lo spirito delle sue opere, di rimanerne affascinati, totalmente travolti e di immergersi in mondi differenti, spesso dimenticati, ma carichi di emozioni.

Contattaci
SHARE
Web Designer con la passione per scrittura e fotografia. Da diversi anni in ambito marketing e comunicazione, si occupa di gestire interfacce web in ottica responsive.
RELATED POSTS
La Gibson si arrende: annunciata la bancarotta
ricky-gervais
Humanity, una lezione di umorismo e comprensione del testo
andy-warhol
Andy Warhol – Superstar! fino a luglio 2018