CINEMA

Pet Sematary, l’horror dal romanzo di Stephen King

pet-sematary

Pet Sematary, uscito il 9 maggio 2019 e diretto da Kevin Kölsch e Dennis Widmyer, è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo del 1983 scritto da Stephen King, già portato sul grande schermo nel 1989 col film Cimitero vivente.
Ispirato al racconto popolare The Monkey’s Paw,  il romanzo tratta quella che all’inizio sembra semplicemente una vicenda familiare, ma che ben presto si rivela un horror degno del celebre scrittore.

Louis Creed, medico, decide di trasferirsi nel Maine da Boston insieme alla moglie Rachel e ai figli Ellie e Gage. La loro nuova casa, immersa nel verde, spinge la piccola Ellie a esplorare i dintorni, portandola a scoprire un cimitero per gli animali. Sfortunatamente il gatto della piccola muore investito e la famiglia decide di seppellirlo nel cimitero: costruito da antiche tribù, però, questo luogo viene utilizzato per svolgere degli strani rituali. Tanto che il gatto di Ellie torna in vita.

La vicenda comincia a precipitare del tutto quando, dopo un incidente che vede la figlia primogenita morire. Louis sceglie di seppellire la bambina nel cimitero per farla tornare, ma

“nessuno torna più come prima”


Paramount Pictures ha deciso di portare in scena una storia che ha delle grandi differenze rispetto al romanzo di Stephen King. La prima e sostanziale è che a morire e a tornare dal mondo dei morti non è il figlio minore Gage, ma la primogenita Ellie.

Nonostante questo, il film ha già ricevuto delle recensioni entusiaste. 
Erik Davis di Fandango, su Twitter, ha elogiato il senso di paura che si può percepire dall’inizio alla fine del film, esaltando al contempo gli effetti speciali e il suono che accompagnano la pellicola.

tweet1

 

Perri Nemiroff della nota rivista statunitense Collider si è detta assolutamente entusiasta del film e ha lodato i registi Kevin Kölsch e Dennis Widmyer, insieme alla giovane star Jeté Laurence nei panni di Ellie Creed. Un adattamento perfettamente riuscito per la giornalista.

tweet2

 

Chris Evangelista, esperto cinematografico presso riviste statunitensi, ha osservato come Pet Sematary, pur non essendo fedele al 100% al romanzo di Stephen King, non abbia danneggiato la sua opinione sul film, definendolo addirittura uno dei più riusciti adattamenti di sempre di un romanzo di Stephen King.

tweet33

 

Per gli amanti dell’ horror, quindi, Pet Sematary è sicuramente un film da non perdere; non solo perchè la storia originale è stata prodotta da un maestro del genere come King, ma anche per le critiche ricevute in questi giorni.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Ready Player One: tutte le citazioni
James Bond: nascita e rinascita
Il-Primo-Uomo
The First Man – Il Primo Uomo