MONDO eCAMPUS

Didattica e-learning: eCampus al primo posto tra le università italiane

I dati parlano chiaro, l’Università eCampus è la prima università italiana con metodologia e-learning ad avere 25 corsi attivi (scopri la nostra Offerta Formativa QUI).

È quanto emerge dalla guida “Smart Education”, condotta dal Sole 24 uscita questa settimana. La guida propone una dettagliata indagine dedicata ai corsi universitari online e realizzata con Federica Web Learning, centro di ateneo per distance learning della Federico II di Napoli e piattaforma leader in Europa per numero di Mooc a disposizione.

In un momento storico drammatico, la didattica a distanza giunge a supporto di quel miliardo e mezzo di studenti, i quali sono stati costretti a modificare le loro abitudini: «Dove c’era un’aula universitaria piena di studenti adesso c’è una webcam che inquadra lo studio privato di un professore. Dove c’era una commissione di laurea in una sala gremita di parenti e amici ora c’è un collegamento da remoto che assicura la discussione (pubblica) della tesi e il dibattito (privato) sul voto da assegnare al candidato. Dove c’era (o ci sarebbe stato) un open day articolato in uno o più giorni stanno subentrando dirette via web per invogliare nuove matricole a iscriversi. Sono alcune delle contromisure “di guerra” che le università italiane hanno dovuto prendere, quasi dalla sera alla mattina, per riprogrammare online le attività tradizionalmente svolte in presenza. E che, nel giro di un mese, ha consentito di raggiungere in rete l’80% di tutti gli iscritti costretti a casa dall’epidemia di Covid-19.»

È il ministro Manfredi a illustrare a Il Sole 24 Ore di lunedì 30 marzo i principali risultati dell’indagine, a cui hanno risposto 77 atenei su 85, cioè in pratica il 90%. Numeri che lo stesso titolare dell’Università ha confermato in altre sedi, pubbliche e private, e che a oggi rappresentano l’unico monitoraggio sullo stato della didattica a distanza avviata dagli atenei italiani anche grazie alle soluzioni offerte dagli editori italiani.

Da questa indagine risulta chiaramente che l’Università eCampus è al primo posto per le lauree online attive, con ben 25 corsi attivi (scopri la nostra Offerta Formativa QUI). Un’esperienza pluriennale nell’insegnamento a distanza che ha permesso a studenti e professori di non farsi arrestare dalla pandemia. Gli studenti eCampus infatti attraverso piattaforme, video-corsi, lezioni e verifiche telematiche continuano normalmente il loro percorso formativo restando sempre in contatto con i propri docenti e avendo sempre un supporto costante nello studio grazie ai tutor online.

Dall’inizio dell’emergenza Covid-19, eCampus, insieme ad altre università, collabora con il MIUR alla gestione dell’emergenza sanitaria del Coronavirus, fornendo a titolo gratuito strumenti e supporti per la didattica a distanza. Materiale disponibile sul sito del Ministero (QUI). 

Come funziona? È semplice. Su lezionionline.uniecampus.it possono iscriversi sia studenti che docenti, attraverso una semplice procedura di pochi secondi totalmente gratuita. Scoprine di più QUI.

La ricerca de Il Sole 24 Ore dimostra insomma quello che l’Università eCampus sostiene e ha sempre sostenuto fin da quando è nata, vale a dire che la didattica e-learning è la didattica del futuro.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Famiglie-e-Coronavirus
“Famiglie e Coronavirus”: l’indagine della Facoltà di Psicologia
Master in Cure Palliative 2018/2019
ingegneria industriale
Laurea Magistrale in Ingegneria Industriale indirizzo Progettuale Meccanico