MONDO eCAMPUS

Corso di Laurea in Ingegneria Industriale, indirizzo Chimico

ingegneria-chimica

Il nuovo Corso di Laurea in Ingegneria Industriale, indirizzo Chimico dell’Università Telematica eCampus, nasce in relazione al sempre più crescente bisogno di una figura professionale specifica da parte delle imprese che partecipano ad attività di progettazione, realizzazione e gestione di impianti per processi chimici industriali. Tali imprese trovano spazio all’interno di diversi settori, basti pensare a quello alimentare, biomedico, o ancora a quello tessile, dei coloranti e della cosmetica.
L’indirizzo Chimico va ad integrare la tradizionale formazione dell’ingegnere industriale con nozioni relative alle tecnologie dei processi chimici (organici ed inorganici), agli impatti ambientali , agli aspetti gestionali e alla valorizzazione delle risorse secondarie.

Gli obiettivi che un laureato in Ingegneria industriale indirizzo Chimico potrà raggiungere sono:

  • comprensione del funzionamento dei processi chimici e dei relativi impianti anche nel settore Oil&Gas;
  • scelta e progettazione di macchine e apparecchiature per impianti chimici e industriali;
  • gestione e manutenzione di interventi di miglioramento;
  • ottimizzazione del funzionamento di impianti chimici e petrolchimici e dei relativi sottosistemi.

I principali sbocchi occupazionali del laureato in Ingegneria Industriale indirizzo Chimico, sono quelli dell’innovazione e dello sviluppo nella produzione, della progettazione avanzata, della pianificazione e della programmazione, della gestione di processi complessi (sia nella libera professione che nelle imprese di produzione o di servizi), negli enti di controllo e nelle amministrazioni pubbliche.
Più nello specifico gli sbocchi occupazionali e professionali riguardano impieghi:

  • presso impianti e industrie chimiche;
  • nei settori della chimica tessile, dei coloranti, della chimica alimentare e della chimica cosmetica;
  • nella chimica per agricoltura;
  • in aziende del settore biologico, biotecnologico e biomedico;
  • in società operanti nella manutenzione degli impianti;
  • in società specializzate nella progettazione di impianti chimici e Oil&Gas.

Le prospettive occupazionali sono elevate, essendo questi settori caratterizzati da elevata innovazione e continua crescita. Mediamente il primo impiego viene trovato entro pochissimi mesi dal conseguimento della Laurea, ma risultano frequenti anche i casi in cui si trova un’occupazione stabile già dopo poche settimane dal termine degli studi.
Per conoscere nello specifico il piano di studi del Corso di Laurea triennale in Ingegneria Industriale indirizzo Chimico visita la nostra offerta formativa, oppure richiedi informazioni compilando il form al link sottostante.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Study-abroad-program-fair-header
“Study abroad program fair” alla Catholic University of America
Corso di Laurea in Psicoeconomia – Un incrocio necessario
ingegneri-ecologici
Lavoro subito per ingegneri edili e ambientali: i numeri