DIGITAL SCHOOL

Digital Advertiser: chi è e di cosa si occupa

digital-advertiser

Il Digital Advertiser è quella figura professionale specializzata in pubblicità online, in particolare, in tutto ciò che riguarda Facebook ADS, inserzioni a pagamento su Instagram, Google ADS (ex AdWords), Twitter Advertising, vendita di banner e pubblicità display, native advertising.

Il digital advertising si suddivide essenzialmente in display advertising (pubblicità espositiva su portali, siti di news o editoriali, siti verticali, social network e blog, siti di e-shopping) e search advertising (la pubblicità sui motori di ricerca).

Questa distinzione non è più così netta come in passato, dal momento che oggi la pubblicità legata alla ricerca di parole chiave da parte degli utenti può essere visualizzata tanto all’interno delle pagine del motore di ricerca (keyword advertising), quanto nelle pagine dei siti web ad esso affiliati (contextual advertising).

Facebook e Google sono di sicuro gli strumenti più rinomati ed efficaci e che prevedono, di conseguenza, il maggior numero di specializzazioni. Ciò avviene a causa della grande diffusione di questi canali e di conseguenza per un gran numero di aziende diventa necessario organizzare campagne Facebook e SEM (search engine marketing).
Per questo rappresentano il punto di partenza per chi vuole acquistare visibilità. Compito degli Advertiser è quindi quello di intercettare le esigenze del pubblico.

In maniera particolare il lavoro di un Digital Advertiser può richiedere una serie di step:

  • Definizione degli obiettivi.
  • Scelta del target di riferimento.
  • Creazione di testo e visual.
  • Lancio e gestione della campagna.
  • Raccolta e analisi dei dati.
  • Ottimizzazione sponsorizzazione.

Un bravo Advertiser deve essere in grado di capire quando attivare o chiudere una campagna, come ottimizzarla e migliorarne le prestazioni. Magari testando immagini differenti, un copy diverso e un target specifico. Più raffinato e con un’attenzione in più per ottimizzare l’investimento.

Questa figura può agire come freelance oppure all’interno di web agencies che svolgono campagne pubblicitarie online per altri clienti; non solo, può lavorare anche per grandi imprese e multinazionali attrezzate di una propria area di marketing, vendite e comunicazione.

Per quanto riguarda la retribuzione, lo stipendio medio è intorno ai 30.000 euro lordi per le figure junior (da 0 a 6 anni) e intorno ai 70.000 euro lordi per quelle senior (da 7 anni in poi) che lavorano per grandi aziende.

Vuoi diventare anche tu Digital Advertiser? Scopri i nuovi Corsi e Master della Digital School di eCampus.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Come creare una Brand Digital Storytelling
crisis management
Crisis management: come affrontare una crisi aziendale
McDonald’s e l’AI in grado di anticipare i desideri dei clienti