TECNOLOGIA

Bonus 500 euro su internet e pc

Dal 9 novembre è attivo il Bonus internet e pc fino a 500 euro ma solo per chi ha un ISEE fino a 20.000 euro. Il voucher, nato sulla scia dello smart working e della didattica a distanza non è esteso a tutti i cittadini, come il bonus mobilità, ma c’è la volontà di estenderlo nel futuro anche a fasce di reddito più alte e alle imprese.

In cosa consiste esattamente il Bonus?

Si tratta di uno sconto (valido fino a 500 euro) sul canone di abbonamento a servizi di connettività a banda ultralarga in caso di nuove attivazioni di utenze di rete fissa, da almeno 30 Mbps, e contestualmente sulla fornitura di un computer o tablet.

Come si può ottenere il Bonus?

Ottenere il Bonus è semplicissimo, basta rivolgersi direttamente ad uno degli operatori accreditati che hanno presentato offerte approvate dalla Infratel Italia, la società del Mise incaricata dell’attuazione dei piani banda larga e ultra larga del Governo. L’abbonamento dovrà avere una durata minima di un anno, con possibilità di disdetta anticipata senza costi.  Lo sconto può variare tra i 200 e 400 euro. Lo sconto sui computer o tablet invece, può essere compreso tra i 100 e 300 euro. I due bonus sono legati, il contributo per l’acquisto di pc o tablet è infatti erogato solo nel caso di attivazione del servizio di connettività.

Quali sono i documenti necessari?

Nella domanda di attivazione dell’abbonamento, oltre al documento di identità e al codice fiscale, si dovrà presentare all’operatore anche un’autocertificazione del proprio Isee che, come già anticipato, deve essere inferiore a 20.000 euro.
La richiesta del buono, contestuale all’attivazione dell’abbonamento, può essere presentata sia in via telematica sia direttamente in negozio, a seconda delle indicazioni che vengono riportate dalle diverse compagnie convenzionate. Il meccanismo è quindi quello dello sconto diretto al momento dell’acquisto.

“Quello di oggi è un primo passo: arriveranno nei prossimi mesi i voucher per imprese e famiglie con Isee fino a 50 mila euro”, ha annunciato il sottosegretario al Mise, Gian Paolo Manzella.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Spotify lancia lo Streaming Ad Insertion (SAI)
deep-fake
Deepfake, l’ultima frontiera delle fake news
alexa
L’assistente vocale Amazon che potrà dar consigli e cure mediche