TECNOLOGIA

Apple Airpods Max: il nuovo headset “premium”?

AirPods Max, sono arrivate le nuove cuffie over-ear di fascia alta di Apple.

I materiali di costruzione sono ottimi: l’archetto è in acciaio flessibile con la regolazione della lunghezza per adattarle alla circonferenza della testa. Ottima anche la regolazione dei padiglioni che possono muoversi in quasi ogni direzione. I cuscinetti sono costruiti con un tessuto particolare che, rispetto ad altre cuffie (con cuscinetti in pelle o simil pelle), permette di non far scaldare l’orecchio.

Come gli ultimi IDevice usciti in questo periodo, queste cuffie integrano il chip H1 ed il bluetooth 5.0. Sono dotate di ben 8 microfoni dedicati all’ascolto di quello che accade intorno a noi, 3 dedicati alla cattura dell’audio quando parliamo e 2 dedicati alla riduzione del rumore e del vento. Il trasduttore è da 40mm e restituisce un suono super bilanciato per godere di una qualità audio migliore.

L’applicazione creata da Apple permette di attivare la soppressione del rumore e molte altre features. Una chicca la possibilità di invertire il senso della corona digitale nell’alzare o abbassare il volume. Completamente integrabili con l’ecosistema Apple.

Con la soppressione dei rumori abbiamo un abbattimento di almeno il 40%, forse anche di più dei rumori di fondo fastidiosi come il vento, ma riesce a mantenere udibili quelli importanti in modo tale a farci capire cosa ci succede intorno, come ad esempio il suono di un clacson.

Non c’è ritardo durante la visione di video, nessun lag, ma quando nel campo del montaggio video potrebbero sopraggiungere ritardi tra una traccia musicale e l’altra, cosa che non accade con le classiche cuffie con il cavo. Questo problema non è riscontrato in questo modello, ma in generale su tutte le cuffie dotate di connettività bluetooth.

La qualità audio è davvero ottima, anche a volume massimo non si riscontra alcun tipo di distorsione. I bassi sono profondi e corposi, ma comunque non danno mai fastidio.

La batteria riesce a garantire le 20 ore promesse.

In conclusione, le nuove Airpods Max si aggiungono al mercato di headset “premium” cercando una concorrenza con i maggiori produttori come Senhaizer e Marshall . Con queste cuffie potete ascoltare la musica ad una qualità veramente elevata, potete parlare tranquillamente al telefono anche quando siete in giro, ma ci potete anche fare delle lunghe sessioni di videocall senza aver problemi alle orecchie; il costo parte da 629 euro. Una critica va alla mancanza in confezione di un cavo analogico, che viene venduto separatamente a 39 euro.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Come tenersi in forma in quarantena, le app, le live e i canali da seguire online
Tutti i nuovi Mac con processore Silicon
spid
Il ministro Pisano: «La nuova Identità Digitale sarà erogata dallo Stato assieme alla carta di identità elettronica»