I LAVORI DEL FUTURO

UX Writer tra scrittura e design

ux-writer

Negli ultimissimi anni, precisamente negli Stati Uniti, ha iniziato a farsi largo una figura nuova professionale: a suo agio tra parole e interfacce web, è nato l’User Experience Writer.

In seguito all’importanza sempre più elevata dell’esperienza utente, si è sentito il bisogno di qualcuno in grado di supportare il design grazie a pillole di microcopy; qualcuno che collaborasse con web designer e sviluppatori al fine di migliorare l’usabilità delle interfacce web.

IN PRATICA:

L’UX Writer dona contenuto e il giusto tono all’esperienza utente, guidando quest’ultimo nel completamento di un’azione e indirizzando gli utenti verso obiettivi quali completare un acquisto compilare un form.

Si parla quindi del modo migliore di dialogare con l’utente, trovare il tono comunicativo adatto al target di riferimento per portare avanti la propria attività.

 

UN ESEMPIO:

microcopy

In questo caso Tumblr, piattaforma di microblogging, utilizza un tono amichevole diretto ad un pubblico tendenzialmente giovane per guidare l’utente attraverso l’operazione di log-in.

 

COSA SI INTENDE PER MICROCOPY?

Il microcopy include frasi indicativamente brevi, che servono a rendere user-friendly l’interfaccia e che aggiungono carattere e personalità al brand/alla pagina.

COSA CERCANO LE AZIENDE:

Negli annunci è comune che venga richiesto all’UX Writer un background di Studi Umanistici e/o da scrittore. Per questo motivo, chi nel suo CV vanta queste competenze può aspirare a ricoprire una posizione simile; ne è prova il fatto che sempre più aziende hanno iniziato ad assumere scrittori.

Lo scrittore da un certo punto di vista è un’ottimo candidato per diventare UX Writer. Lo scrittore è colui che costruisce un percorso per i suoi personaggi, che immagina ambientazioni e dialoghi, trasmutabili poi in design, call to action e copy.

Altra dote fondamentale è una grande abilità nello sviluppo narrativo (non vogliamo che il nostro percorso verso la fine di una transazione, ad esempio, di inceppi improvvisamente) unita alla flessibilità, e il motivo è molto semplice. L’UX Writer è una figura non completamente formata, sarà quindi compito del candidato perfetto formarsi ed informarsi su tutto ciò che rende perfetta un’interfaccia utente, su quali sono i princìpi base dell’UX Design e su come strutturare al meglio l’architettura dell’informazione.

Una capacità essenziale di questa figura professionale è senz’altro quella di essere attivi e pro-attivi, per adattarsi al meglio in un modo in veloce cambiamento.

 

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
educatori
Qual è il futuro della professione di educatore?
Sport e Football Manager, come unire passione e lavoro
alta-digitalizzazione
Professioni ad alta digitalizzazione