TECNOLOGIA

Se Facebook rincorre Tinder: pronto al lancio il sito di incontri di Zuckerberg

mark-zuckerberg

Non sono ancora terminate le polemiche contro Facebook e la privacy mancata, con tanto di movimento #DeleteFacebook, che già Zuckerberg rilancia. E lo fa puntando dritto al cuore, con un servizio dedicato agli incontri, mettendo il suo social alla rincorsa di Tinder, l’app più popolare per il dating online. «Molte persone si dichiarano single sulla nostra piattaforma, così abbiamo deciso di pensare a loro» è la scherzosa spiegazione di Mark che però, precisa, il nuovo servizio è pensato per «relazioni serie, non per le avventure di una notte».

Alla nuova funzione sarà dedicata una parte separata dal social, con una chat divisa: gli utenti interessati potranno creare un profilo diverso e specifico per il servizio di incontri, visibile e consultabile solo a chi avrà fatto la medesima scelta. Su questo, proprio viste le recenti polemiche, Zuckerberg vuole essere chiaro: la privacy sarà rispettata e verrà evitata qualsiasi ingerenza inopportuna. I partner potenziali saranno suggeriti in base agli interessi e agli amici in comune del nuovo profilo.

Un passo particolarmente interessante, che Zuckerberg si sente di poter fare contando sui 2.2 miliardi di utenti attivi al mese, puntando a diventare il principale antagonista di Match Group, l’azienda proprietaria sia di Tinder che di OkCupid. Questa nuova funzionalità dovrebbe essere a disposizione di tutti entro la fine dell’anno.

Contattaci
SHARE
Dottore in Scienze Umanistiche per la Comunicazione, laureato all’Università Statale di Milano con una tesi sull’editoria multimediale e la comunicazione online, è da diversi anni social media strategist, copywriter e autore per il Web, per la TV e per la radio.
RELATED POSTS
InSight: una missione dritta al “cuore” di Marte
rutger-hauer
Anche i robot avranno i nervi
tastiera-computer
25 anni fa il web diventava libero