SERIE TV

Twin Peaks: David Lynch ne conferma la fine

A quasi un anno dalla messa in onda dell’ultimo episodio del revival più discusso di tutti i tempi, arriva la conferma che i fan più accaniti non avrebbero mai voluto ascoltare.

La diciottesima puntata della terza stagione di Twin Peaks ha, come si poteva facilmente prevedere, lasciato spazio a molte possibili interpretazioni e ad alcune domande, prima fra tutte: “Ci sarà una quarta stagione?”

Ebbene la conferma è arrivata proprio poche ore fa da David Lynch in persona: “Questa è la fine. E’ proprio lì. Avete tutti visto l’epilogo della storia”.

Queste sono state le parole del regista ad un evento organizzato da Showtime per promuovere I segreti di Twin Peaks per i prossimi Emmy. E se a parlare è proprio il suo creatore, autore, regista diventa impossibile non credere che la terza stagione, che lo ha portato a riprendere la serie TV dopo ben 25 anni anni dall’ultima messa in onda, sia anche quella conclusiva.

Durante l’evento, inoltre, Lynch ha voluto in più occasioni elogiare tutto il cast ed in maniera particolare Kyle MacLachlan. Il regista di Mulholland Drive ha infatti affermato di non aver parlato all’attore dei diversi ruoli da interpretare confermando il grande riserbo sulla trama che ha accompagnato il cast durante tutto il tempo delle riprese.

L’incontro si è rivelato anche l’occasione per Lynch di omaggiare i membri del cast che sono scomparsi: Warren Frost, Catherine Coulson, Michael Parks e Miguel Ferrer, soffermandosi anche sul ruolo interpretato da David Bowie in Fuoco cammina con me.

Dunque, anche se con Lynch non è mai detto, sembrerebbe proprio che il secondo addio a questa serie sia quello definitivo.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
l-alienista
L’Alienista – atmosfere dark irresistibili
luke-cage
La grande determinazione di (chi vuole vedere) Luke Cage 2 [NO SPOILER]
Stranger-Things-terza-stagione
Stranger Things 3: una nuova malvagità sconvolge Hawkins