STUDENTI

Dicono di noi… Gabriella Cuccu

asilo

Una delle cose a cui eCampus tiene di più è la soddisfazione dei propri studenti, sia durante il corso degli studi sia una volta laureati. È quindi sempre gratificante ottenere feedback positivi, come nel caso di Gabriella Cuccu, già laureata con noi alla triennale in Educazione e Formazione, ora studentessa magistrale di Scienze Pedagogiche, che ha accettato molto volentieri di rispondere ad alcune domande sulla sua esperienza…

Cosa ti ha spinto a scegliere l’università eCampus?

Ho scelto eCampus perché posso pianificare in autonomia lo studio senza rinunciare agli impegni quotidiani. Perché le offerte formative sia nella triennale di Educazione e Formazione, sia nella Magistrale di Scienze Pedagogiche, sono abbastanza complete. La possibilità di sostenere gli esami sia nella sede della tua città, anche se per la Triennale ancora non era attiva, sia in giro per l’Italia. Inoltre ha inciso sulla scelta anche la possibilità di seguire dei corsi intensivi con il docente in presenza, oltre alle lezioni virtuali. La possibilità poi di poter trascorrere la preparazione degli esami nella sede centrale, durante il periodo estivo, immersi nel verde. La possibilità di mettermi in gioco e sfidarmi ogni giorno ad apprendere nuove cose.

Com’è stata la tua esperienza ad eCampus?

Tra alti e bassi, è stata positiva, perché mi ha permesso, e mi permette tutt’ora, di conoscere sempre nuova gente, sia dentro la facoltà sia fuori, ed approfondire nuove conoscenze. Nonostante alcuni problemi con qualche tutor, è stata una bellissima esperienza che ripeterei. Mi ha permesso di conoscere docenti sempre preparati e disposti ad aiutare a comprendere concetti nuovi. È stata, ed è senza dubbio un’esperienza formativa, grazie sia al confronto diretto o meno con i docenti, con i colleghi, sia al viaggiare per l’Italia sostenendo esami, scoprendo posti nuovi.

Su cosa hai fatto la tua tesi? Parlacene.

Tanti sono gli argomenti affrontati nel corso della triennale, che hanno suscitato interesse, grazie alla professionalità dei docenti. Tutti meriterebbero un approfondimento, ma tra i tanti, la mia passione per l’Antropologia, sebbene anche gli altri mi attirino, mi ha permesso di realizzare un elaborato centrato sulla comunicazione umana, e di approfondirla sotto il profilo antropologico. Tutto questo grazie alla professionalità della docente che ha saputo trasmettere la sua passione per la materia e i concetti.

Qual è il tuo ricordo più bello legato ad eCampus?

Impossibile citarne uno solo. Sicuramente il momento della laurea, che senza dubbio non dimenticherò mai. Tra i ricordi più belli c’è anche quello di avere avuto la possibilità di conoscere nuovi colleghi, interagire di persona con i docenti. Ogni esame ed ogni docente a modo suo, mi ha lasciato un bellissimo ricordo, consentendomi di approfondire temi nuovi e stimolandomi a fare di più.

Quali sono i tuoi progetti per il futuro?

Diversi sono i progetti per il futuro, innanzitutto proseguire con gli studi seguendo le varie passioni e sogni, e poi chissà magari riuscire ad aprire un asilo.

Consiglieresti eCampus ad altri? E perché?

Consiglierei eCampus a chi ha voglia di mettersi in gioco sfidandosi, a chi vuole apprendere nuovi concetti sia per interesse personale sia per motivi di lavoro. La consiglio perché nonostante i suoi alti e bassi, come ogni università, riesce a trasmetterti il sapere di cui si ha bisogno per proseguire, ed entrare nel mondo del lavoro.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Claudia e il suo sogno più forte della Sindrome di Down
dicono-di-noi
Dicono di noi… Maria Angelino
calcio
Dicono di noi… Melissa Venturini