MONDO eCAMPUS

Laurea Magistrale in Promozione Culturale

promozione-culturale

Adori trascorrere il tuo tempo libero nei musei?
Sei appassionato di storia, pittura e letteratura e vorresti che le arti in genere fossero maggiormente promosse all’interno di musei e centri culturali? 
Scopri il corso di Laurea che ti permetterà di lavorare in questo ambito, approfondendo diversi contesti socio-culturali, artistici e territoriali soddisfando la tua sete di conoscenza.

Questo percorso di studio è rivolto principalmente a chi desidera lavorare in ambito di valorizzazione del patrimonio culturale, materiale e immateriale, e della progettazione e realizzazione degli eventi in un’ottica integrata di patrimoni culturali e ambientali. Il piano di studi comprende attività per l’acquisizione di conoscenze avanzate nei campi dell’analisi, della comunicazione e della gestione del patrimonio culturale, connettendo, come anticipato, i vari saperi specialistici (storico-culturali, socio-economici, artistici e territoriali).
Sulla solida base di insegnamenti comuni si inseriscono differenti percorsi possibili entro l’ampia offerta di insegnamenti affini, tra cui segnaliamo in particolare un percorso riservato alla storia dell’arte, che copre l’arco dall’antichità all’età contemporanea, gli insegnamenti specifici di critica d’arte e museologia, l’insegnamento di didattica della lingua madre, seconda e straniera, rivolto tanto agli studenti italiani interessati a lavorare con stranieri quanto agli studenti stranieri interessati alla cultura italiana.
Completa la formazione un’ampia scelta di lingue straniere europee ma anche di lingua araba, in un’ottica di multiculturalità entro il bacino del Mediterraneo.

A partire da un’ampia base di insegnamenti comuni, che fanno forza su un’ottima conoscenza della letteratura italiana, della linguistica italiana, della lingua inglese, e su un esame approfondito di storia medievale o moderna e di storia dell’arte moderna o contemporanea, il corso offre allo studente la possibilità di una formazione rivolta al settore artistico e della promozione culturale, mirata alla elaborazione e diffusione di prodotti culturali.

Il corso di laurea vanta una vasta interconnessione disciplinare fra diversi filoni culturali: arte, letteratura, società, paesaggio, istituzioni.
È strutturato in modo che gli studenti possano sviluppare specifiche capacità di applicazione delle conoscenze apprese.
Oltre all’insegnamento teorico, prevede infatti:
› esercitazioni e prove pratiche;
› partecipazione a seminari tenuti da esperti appartenenti al mondo delle imprese e delle professioni;
› laboratori periodici;
› acquisizione di abilità linguistiche;
› predisposizione e redazione di un elaborato finale.

Completano il percorso formativo le attività di stage e tirocinio curriculare presso enti pubblici e privati, finalizzate all’applicazione nella pratica delle conoscenze teoriche acquisite, con l’obiettivo di progettare, realizzare, gestire e valorizzare iniziative di carattere culturale attraverso efficaci strategie comunicative.

II percorso mira alla formazione di figure professionali in grado di operare in istituzioni e centri culturali pubblici e privati (archivi, biblioteche, fondazioni), sia in Italia sia all’estero, nell’editoria per il turismo, nei musei e nelle sovrintendenze.
Il laureato potrà svolgere attività di promozione della cultura e della civiltà italiane presso aziende ed enti pubblici e privati, italiani e stranieri, che si occupano di far conoscere e valorizzare il patrimonio artistico e culturale italiano. Potrà inoltre dare la propria collaborazione di esperto in agenzie ed enti, italiani e stranieri, che promuovono, propagano e facilitano il turismo in Italia.

esami promozione-culturale-parte-1

 

esami-promozione-culturale

Contattaci
SHARE
Web Designer con la passione per scrittura e fotografia. Da diversi anni in ambito marketing e comunicazione, si occupa di gestire interfacce web in ottica responsive.
RELATED POSTS
ecampus-novedrate
La sede eCampus di Novedrate
nuova-didattica-per-le-lingue
Master in nuova didattica per le lingue: multimediale, flipped learning e CLIL
Barbara-Oakley
I consigli di Barbara Oakley su come studiare meglio