I LAVORI DEL FUTURO

6 (probabili) professioni del futuro

Quali saranno le nuove professioni che a breve si svilupperanno grazie al progresso della scienza e della tecnologia? Cercare di rispondere a questa domanda potrebbe permetterci di comprendere al meglio l’evoluzione del mercato del lavoro e cogliere per primi le nuove opportunità che si presenteranno.

Naturalmente non vi è nessuna risposta certa, ma stilare una piccola classifica delle professioni che potranno svilupparsi entro il 2030 potrebbe essere un buon modo per trovare ispirazione per le prossime scelte legate alla formazione.

Ecco 6 (probabili!) professioni del futuro:

Broadband Architect: sarebbe “l’architetto della televisione”, quindi della tv e del web. Gli spettatori della tv via web aumentano ogni giorno, per questo, risulterà necessaria una figura che si occupi delle innovazioni interattive del web contemporaneamente ai contenuti trasmessi dai canali della rete.

Virtual Set Designer: sognate di lavorare dietro una grande produzione cinematografica? Allora questo potrebbe essere il lavoro che fa per voi! Il virtual set designer è un architetto (ancor meglio se d’interni!) specializzato nella realizzazione di set virtuali per il cinema e per la tv.

Manager di avatar per l’insegnamento: proprio qualche giorno fa sul nostro blog abbiamo pubblicato un articolo relativo al primo insegnante avatar in Nuova Zelanda. Se questo esperimento andrà a buon fine ci sarà probabilmente bisogno di un Manager di avatar per l’insegnamento, una figura professionale in grado di gestire in indirizzare correttamente il rapporto tra gli studenti e gli insegnati-avatar.

Assistente sociale per Social Network: molti studi hanno dimostrato che chi passa più di due ore al giorno sui social network ha il doppio delle possibilità di sentirsi isolato nella vita di tutti i giorni. Per questo presto avremo probabilmente bisogno di una figura professionale in grado di assistere gli utenti marginalizzati o traumatizzati dall’eccessivo uso dei social.

Responsabile per lo smaltimento dei dati personali: quello riguardante la privacy è sicuramente uno degli argomenti più scottanti degli ultimi anni. Il diritto alla protezione dei dati personali è un diritto fondamentale dell’individuo ai sensi della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. Si stima che ci sarà sempre più richiesta di specialisti in campo informatico e giuridico che garantiscano agli utenti l’eliminazione di dati personali contenuti nei database.

Narrowcaster: già da qualche anno stiamo assistendo ad una continua personalizzazione dei contenuti, in cui l’utente, da passivo consumatore diventa un attivo protagonista del mercato, e nulla ci vieta di credere che questa tendenza aumenterà nel prossimo futuro. Per questo il narrowcaster, uno specialista in comunicazione, sarà chiamato sempre di più a collaborare con editor di contenuti e agenzie pubblicitarie al fine di realizzare una mirata diffusione di contenuti il più possibile aderenti alle esigenze del pubblico.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
lavori-digitali-umanesimo-tecnologia
Le professioni in crescita tra umanesimo e tecnologia
Allarme OCSE: Non abbiamo competenze per un mondo digitale
trasporti-del-futuro
Mezzi di trasporto alternativi: ingegneri per salvare il mondo