MONDO eCAMPUS

Laurea triennale in Ingegneria Informatica e delle App

sviluppo-app

La laurea triennale in Ingegneria Informatica e delle App forma figure professionali in grado di progettare, simulare, realizzare, gestire sistemi informatici e di controllo automatico. Inoltre è un percorso di studi che forma sviluppatori e integratori di soluzioni hardware e software preparati riguardo l’Internet of Things, le smart cities e le smart grids, e quindi pronti per l’Internet del Futuro (Future Internet).

Gli obiettivi dello studente che intraprende questo corso sono l’apprendimento di competenze quali:

› l’applicazione di metodi della matematica e delle altre scienze di base;
› la conoscenza delle diverse modalità di applicazione dei modelli, delle tecniche e degli strumenti per la progettazione di componenti, sistemi e processi;
› le giuste conoscenze per svolgere esperimenti, condurre analisi e per organizzare e interpretare i dati a differenti livelli di aggregazione e sintesi;
› la capacità di progettare e comprendere il funzionamento dei sistemi di elaborazione, sia per gli aspetti hardware che software;
› la progettazione e l’implementazione di applicazioni su dispositivi mobili e il loro impiego nell’ambito del Future Internet.

La didattica proposta per il corso di Ingegneria Informatica e delle App è il seguente:

ingegneria informatica e delle app

La laurea triennale prevede che la formazione teorica sia accompagnata non solo dallo studio di testi ma che dall’inserimento di esempi, applicazioni, lavori individuali e di gruppo. Sarà sempre presente anche l’affiancamento di un tutor per la preparazione degli esami e dei laboratori.

Accanto allo studio personale, assumono quindi notevole importanza anche:
› esercitazioni in aula telematica;
› seminari;
› preparazione di progetti individuali o di gruppo.

Il corso prevede anche l’ opportunità di tirocinio in aziende del settore per agevolare l’ingresso nel mondo del lavoro. In questo modo lo studente potrà mettere in pratica ciò che ha assimilato durante i tre anni di studio.

Per quanto riguarda la possibilità lavorativa post laurea, gli studenti riescono ad inserirsi in diversi settori industriali, sia nel comparto produttivo che in quello dei servizi di supporto e di consulenza. Sarà possibile per i neo laureati trovare impiego all’interno dei seguenti settori lavorativi:

› industrie e aziende informatiche operanti negli ambiti della produzione hardware e software;
› industrie per l’automazione industriale e la robotica;
› imprese operanti nell’area dei sistemi informativi e delle reti di calcolatori;
› imprese di servizi;
› servizi informatici della Pubblica Amministrazione;
› imprese di progettazione, produzione ed esercizio di apparati, sistemi e infrastrutture riguardanti l’acquisizione e il trasporto delle informazioni e la loro utilizzazione in applicazioni telematiche;
› imprese di progettazione e la realizzazione di applicazioni per dispositivi mobili.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
L’Italia ha bisogno di più medici
Master in Storytelling aziendale, una figura finalmente riconosciuta e valorizzata
francesco-pannofino-e-lorenza-lei
eCampus premia Pannofino al Rome Video Game Lab