ATTUALITÀ

Fashion Week Milano – primavera estate 2020

«La moda non è qualcosa che esiste solo negli abiti. La moda è nel cielo,nella strada, la moda ha a che fare con le idee, il nostro modo di vivere, che cosa sta accadendo.»
Coco Chanel

Dal 17 al 23 Settembre 2019 Milano torna ad essere la capitale assoluta della moda, dell’arte e della sostenibilità. Per l’occasione infatti sono previste un totale di 170 collezioni, suddivise in 58 sfilate, 110 presentazioni e 54 eventi.

Le location da tenere d’occhio saranno lo Scalone dell’Arengario che conduce alla Sala della Cariatidi di Palazzo Reale, lo Spazio Cavallerizza del Museo della Scienza e della Tecnica e spazi inediti come la piscina comunale Cozzi scelta da U.C. of Benetton.

Tra tutti gli eventi presenti in questa settimana le sfilate rimangono comunque il cuore pulsante della Settimana della Moda milanese, la Camera della Moda ha assicurato che quest’anno saranno all’insegna di inclusione, diversità e unicità. Non sarà infatti necessario avere l’invito per vedere le collezioni in passerella, perché verrà allestito in corso Vittorio Emanuele angolo piazza san Babila un maxi schermo da cui ammirare la sfilata come se foste in prima fila.

Camera Nazionale della Moda Italiana presenta la nona edizione del Fashion Hub Market, presso lo Spazio Cavallerizze del Museo della Scienza e della Tecnica, che svelerà le collezioni prêt-à-porter e accessori di 6 brand emergenti, Apnoea, Carmelina Roco, Caterina Gatta, Delirious, Vanta Design Studio e Woobag. Tutti brand che hanno sviluppato le lore collezioni credendo molto nell’artigianato e nei metodi tradizionali di produzione dell’abbigliamento e accessori.

Sarà inoltre dedicato uno spazio a 4 giovani brand africani che presenteranno in anteprima le loro collezioni.
I brand proposti all’interno del Fashion Hub rivelano fervide ispirazioni e creatività, le peculiarità di un artigianato di lunga tradizione, attenzione alla sostenibilità e impegno in concreti progetti di carattere etico.

Insieme alle firme più apprezzate e conosciute nel mondo tanti saranno anche i debutti, tra cui DROMe, Boss e Peter Pilotto e le nuove proposte di N°21, Philosophy di Lorenzo Serafini, Msgm, Arthue Arbesser, Marco De Vincenzo e Gabriele Colangelo.

I primi brand a sfilare in passerella saranno Prada, per la prima volta in calendario di mercoledì, Alberta Ferretti e Jil Sander. Giovedì apre invece Max Mara, seguito da Emporio Armani, Fendi, Bottega Veneta e Moschino. Il terzo giorno sfileranno Sportmax, Antonio Marras, Etro, Marni e Versace. Sabato sarà poi il turno di Ferragamo, Ermanno Scervino, Philosophy di Lorenzo Serafini e Giorgio Armani. Domenica, per la prima volta, chiuderà la settimana della moda Gucci.

Oltre alle sfilate sono in calendario anche importanti eventi culturali, tra le mostre più interessanti c’è “Abiti sa star Rosanna Schiaffino e la Moda a Palazzo Morando” (fino al 29 settembre), “Louis Vuitton Capsule Exhibition Milan” a Palazzo Reale (dal 20 settembre al 20 ottobre 2019), “Milano e moda omaggio a Gian Paolo Barbieri” a Palazzo Pirelli (dal 18 al 30 settembre 2019), “Wes Anderson Juman Malouf il sarcografo di Spitzmaus e altri tesori” alla fondazione Prada (dal 20 settembre al 13 gennaio 2020) e “1969/2019 Callas mai vista” al Savini Milano in via Ugo Foscolo 5 (dal’11 al 30 settembre). Domenica 22 settembre in Piazza Affari sarà presentata la mostra “Suzhou Heritage” dedicata alla tradizione della seta (ingresso gratuito dalle 10.00 alle 17.30).

Dal 16 Settembre, inoltre, per un mese Fred Perry celebra la sua polo realizzando un maxi murales interattivo, che ritrae lo scatto della campagna Black Champagne Champagne con il modello Harrison Swann, sul Naviglio grande a Milano.

Per accompagnare la fine delle sfilate, dal 16 al 22 Settembre, il distretto EustachiORA si trasforma in una mostra itinerante da visitare accompagnati da una degustazione di rosè. Il costo del ticket-degustazione per 6 calici è di 15 euro.

Potrai inoltre terminare la settimana, sabato 21 Settembre, con la serata dance Milano Fashion Jungle con special guest BLOND:ISH, Marcelo Burlon e Berhouz in versione Circus al Gate Milano Via Valtellina 21.

Di seguito il calendario delle sfilate in programma durante la Milano Fashion Week Primavera Estate 2020:

MARTEDì 17 SETTEMBRE
 Camera Nazionale Moda Italiana: Fashion Hub Opening

MERCOLEDì 18 SETTEMBRE
H 10.30 Angel Chen, Via Olona 6 bis
H 11.30 Tiziano Guardini, Piazza Duomo Scalone Arengario
H 12.30 Peter Pilotto, Via Manzoni 42
H 13.15 Calcaterra, Via Meravigli 7
H 14 Marco Rambaldi, Via Olona 6 bis
H 15 Arthur Arbesser, Via privata Scalarini 10
H 16 Prada, Via Lorenzini 14
H 17 Annakiki, Via Calabiana 6
H 18 Alberta Ferretti, Piazza Lina Bo Bardi 1
H 19 N 21, Via archimede 26
H 20 Jill Sander, Via Brera 28

GIOVEDì 19 SETTEMBRE
H 9.30 Max Mara, Via Roentgen 1
H 10.30 Emporio Armani, Via Bergognone 59
H 11.30 Act N 1, Via Olona 6 bis
H 12.30 Fendi, Via Solari 35
H 13.30 Anteprima, Via san Luca 3
H 14.30 Genny, Piazza Affari 6
H 15.30 Luisa Beccaria, Via Palestro 16
H 16.30 Vivetta, Via san Gregorio 29
H 17.30 Simona Marziali MRZ
H 18.30 Bottega Veneta, Via Senato 10
H 18.30 Daniela Gregis, Piazza Sant’Ambrogio 23/A
H 20.30 Moschino, Via Piranesi 14

VENERDì 20 SETTEMBRE
H 9.30 Tod’s, Via Palestro 14
H 10.30 Blumarine, Corso Venezia 16
H 11.30 Brognano, Corso Venezia 51
H 12.30 Sportmax, Piazza Lina Bo Bardi 1
H 13.15 Antonio Marras, Corso Buenos Aires 33
H 14 Etro, Via Conservatorio 12
H 15  Marni, Viale Umbria 42
H 16 Iceborg, Via carlo Botta 18
H 17 Marco De Vincenzo, Viale Gorizia 9
H 18 Aigner, Piazza Duomo Scalone Arengario
H 19 Frankie Morello, Viale Eginardo, Gate 2
H 20 Versace, Piazza VI Febbraio

SABATO 21 SETTEMBRE
H 9.30 Salvatore Ferragamo, Via E. Besana 12
H 10.30 Gabriele Colangelo, Piazza Duomo Scalone Arengario
H 11.30 MSGM, Viale Alemagna 6
H 12.30 Cividini, Via San Gregorio 29
H 14 Ermanno Scervino, Corso Venezia 16
H 15 Philosophy di Lorenzo Serafini, Viale Alemagna 6
H 17 Stella Jean
H 18 Agnona, Via Vigevano 18
H 19 Missoni, Via Pier Lombardo ang. Via Botta
H 20 GCDS, Piazza Lina Bo Bardi 1

DOMENICA 22 SETTEMBRE
H 9.30 Drome, Via Olona 6 bis
H 10.30 Boss, Via Savona 56
H 11.30 Shuting Qiu, Piazza Duomo Scalone Arengario
H 12.30 Laura Biagiotti, Via Rivoli 6
H 13.15 Fila, Via Watt 15
H 14 Dolce & Gabbana, Viale Piave 24
H 15 Atsushi Nakashima, Piazza Duomo scalone Arengario
H 16 Gucci, Via Mecenate 77
H 17 Cristiano Burani, Via Meravigli 7

LUNEDì 23 SETTEMBRE
H 9.30 Ultrachic, Piazza Duomo scalone Arengario
H 10.30 Alexandra Moura, Piazza Duomo scalone Arengario

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Adozioni
Rivoluzione adozioni in Italia: vale la qualità della relazione
scienze-motorie
Laureati in Scienze Motorie alla primaria: 12.000 cattedre disponibili
Norman-Bates-Terminator
Creata l’intelligenza artificiale psicopatica: serve Freud 2.0?