DIGITAL SCHOOL

TikTok spaventa: ecco Resso e perché dovremmo conoscerlo

TikTok si è classificato in prima posizione tra le app più scaricate negli ultimi mesi e, senza paura di accelerare i tempi, sta velocemente allargando il suo campo di influenza. 

In questi giorni il social cinese sta lanciando Resso, una piattaforma musicale a bassissimo costo ma con tutte le funzionalità (se non qualcuna di più) del suo cugino maggiore Spotify. 

In questo momento Resso è in fase di testing in India e in Indonesia, proponendosi a 120 rupie al mese, circa un euro e settanta.

Il catalogo su Resso al momento presenta solamente l’offerta connessa alle etichette indiane T-Series e Times Music, un fatto che non sorprende visto che la maggioranza degli utenti sarà inizialmente indiana. Resso disporrà di funzionalità di condivisione, come la possibilità di aggiungere commenti allegandoli a particolari passaggi dei brani e generare video o gif animate da condividere sui social (incluso TikTok ovviamente) usando le canzoni del catalogo come colonna sonora. Altro punto di forza sono i testi dei brani, sempre disponibili anche offline e scaricabili gratuitamente. 

Un portavoce dell’azienda chiarisce che “Resso è attualmente in fase di beta testing, siamo ottimisti riguardo le sue prospettive a lungo termine, ma siamo ancora all’inizio e stiamo sperimentando in un numero di paesi limitati”.

Ovviamente non si può parlare di una vera e propria minaccia per i colossi occidentali, ma vista la rapidità e la capacità di TikTok di aggredire i mercati, è sicuramente una piattaforma da tenere d’occhio.

Nuove opportunità in vista? Gli esperti in Digital Marketing dovrebbero monitorare la situazione, non è escluso che visto il prezzo basso TikTok cerchi di monetizzare in altri modi, tra cui la pubblicità in stile social network. 

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Social-Media-Marketing-Manager
Social Media Marketing Manager e Community Manager: le figure professionali del domani
Dalla scrittura alla voce, la Seo vocale nel 2020
digital-advertiser
Digital Advertiser: chi è e di cosa si occupa