TECNOLOGIA

Pagare con il palmo della mano? Con Amazon One, si può!

Amazon ancora una volta punta al futuro e progetta un servizio di pagamento innovativo ed estremamente all’avanguardia. Infatti, la più grande Internet company al mondo, così definita dal Time Magazine, sta inserendo nel mercato la possibilità di effettuare gli acquisti tramite il palmo della mano.
Come spiegato nel blog ufficiale di Amazon Amazon One è un modo veloce, conveniente e senza contatto con cui le persone possono utilizzare il palmo della mano per svolgere le attività quotidiane come pagare in un negozio, presentare una carta fedeltà, entrare in un luogo come uno stadio o iscriversi al lavoro in modo più semplice. Il servizio è progettato per essere altamente sicuro e utilizza algoritmi e hardware personalizzati per creare la firma unica del palmo di una persona.

Un’opzione di pagamento altamente sicuro soprattutto in questo periodo storico in cui i contatti devono essere ridotti al minimo. Un vantaggio sicuramente influente, considerando il fatto che si va ad eliminare la transazione da denaro fisico o carta di credito a mani e viceversa.
Il servizio è già attivo nei negozi Amazon Go a Seattle, al 7 °& Blanchard così come nel negozio a South Lake Union a 300 Boren Ave North. Il dispositivo è studiato per essere facile e veloce, infatti basta un minuto per effettuare la registrazione al dispositivo Amazon One. Il primo passaggio è inserire la propria carta di credito sul dispositivo e seguire le istruzioni per associare quella carta all’esclusiva firma del palmo creata dalla tecnologia di visione artificiale in tempo reale, al dispositivo sarà possibile associare una mano o entrambe. Una volta che si è registrati, per utilizzare Amazon One per accedere ai negozi Amazon Go, bisognerà solamente passare il palmo della mano sopra il dispositivo Amazon One all’ingresso per circa un secondo.

Onde evitare l’obiezione sulla protezione e sicurezza dei dati personali e biomedici, Amazon tende a sottolineare che il servizio è progettato per essere altamente sicuro e utilizza algoritmi e hardware personalizzati per creare la firma unica del palmo di una persona, afferma inoltre che le immagini del palmo non vengono mai archiviate sul dispositivo Amazon One e che si può richiedere di eliminare i dati associati ad Amazon One tramite il dispositivo stesso o tramite il portale clienti online su one.amazon.com.
Il dispositivo sta riscuotendo particolar successo tanto che Amazon One si sta ampliando in più ambienti di vendita al dettaglio e in un futuro prossimo diventerà partner attivamente con diversi potenziali clienti.

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
trending-hashtag
Trending hashtag: i trucchi migliori per attirare più attenzione
Casini-Instagram
Casini su Instagram: intruso nel pubblico delle storie
world-record-egg-twitter
Il 2019 su Twitter e l’uovo più condiviso dell’anno