TECNOLOGIA

La nuova proposta Zuckerberg: nasce Facebook Neighborhood

Il colosso della comunicazione con sede a Menlo Park non si ferma mai, lo sappiamo. L’ultima trovata di Facebook, come spesso accade, si “ispira” ad una realtà già esistente: Nextdoor, che però non ha mai sfondato in Italia.

La versione di Facebook si chiama “Neighborhood”, il nuovo prodotto permetterà agli utenti di registrarsi inserendo il proprio indirizzo e di interagire con i vicini di casa.

Il social network ha confermato che un test è in corso nella città di Calgary, in Canada. Neighborhood viene presentato come “uno spazio dedicato all’interno di Facebook in cui le persone possono connettersi con i loro vicini”.

Per accedere a Neigborhood, a quanto pare, non si utilizzerà direttamente il proprio profilo Facebook, ma a partire da quello sarà necessario crearne un altro: in questo modo potremo selezionare le informazioni che abbiamo intenzione di condividere senza modificare nulla del nostro account principale, e adottando diversi parametri.

La struttura ricorda molto un altro prodotto lanciato recentemente dal colosso dei social media: “Campus”, che permette di mettere in contatto gli studenti dei principali College americani. Una specie di ritorno alle origini per Mark Zuckerberg.

Avrà successo anche questa nuova idea di Facebook?

Contattaci
SHARE
RELATED POSTS
Smart working, il lavoro al tempo della pandemia e non solo
Bonus 500 euro su internet e pc
libri-e-tecnologia
Knowhere e il giornalismo oggettivo degli algoritmi