Tra pochi anni potremmo finalmente guidare una Apple Car

da | Mar 24, 2021 | Tecnologia

Il colosso di Cupertino, nel 2007, avviò Project Titan, il progetto dell’auto elettrica firmata Apple. Da 15 anni infatti, l’autovettura con il marchio della mela morsicata viaggia tra le fantasie di centinaia di milioni di persone, che si chiedono quando potranno guidarne una.

Nell’ultimo ventennio Steve Jobs e i suoi collaboratori accantonarono il progetto dell’auto elettrica per poter concentrare tutte le loro energie e risorse economiche allo sviluppo di un piccolo apparecchio elettronico che avrebbe rivoluzionato il mondo: l’Iphone. Mossa azzeccatissima all’epoca che tuttora porta guadagni importanti nelle casse dell’azienda. 

Apple e Tesla

Apple però non si è mai fermata. Nel 2013, infatti, l’imprenditore visionario Elon Musk, provò a vendere Tesla alla stessa Apple per un decimo del suo valore, ma Tim Cook rifiutò l’offerta.

Negli anni successivi Apple acquistò numerosi terreni ed edifici in California e assunse altri manager ed ingegneri provenienti dall’azienda di Elon Musk. Da quel momento, di Project Titan non si seppe più molto e il silenzio della stampa portò all’ipotesi più plausibile: Apple stava abbandonando il progetto.

Possibile svolta

Nel Dicembre dello scorso anno l’agenzia di stampa Reuters afferma che Apple sta ancora lavorando attivamente allo sviluppo di un veicolo autonomo che potrebbe essere presentato già nel 2024. L’agenzia, però, specifica anche che il progetto potrebbe ridimensionarsi ad una tecnologia di guida senza conducente da applicare su vetture di altri produttori.

In prima linea Hyundai e Nissan. Il CEO di quest’ultima ha dichiarato che la sua azienda sta avviando una trattativa proprio con l’azienda di Cupertino. 

Sempre l’agenzia di stampa britannica sottolinea che Apple sarebbe al lavoro su una nuova generazione di batterie rivoluzionarie sia in termini di design che di bassi costi per poter essere acquistabili dal grande pubblico.

C’è scetticismo tra gli esperti. Difficile che il prototipo sia pronto già tra tre anni. Molto più probabile un’attesa fino al 2028, quando l’azienda con a capo Tim Cook sarà pronta a lanciare sul mercato un sistema di guida autonoma innovativo gestito da un I-phone.