Instagram, negli Usa il via agli Nft sulla piattaforma

da | Mag 10, 2022 | Tecnologia

Gli Nft sbarcano su Instagram, al momento solo per gli utenti statunitensi. Lo scorso marzo Zuckerberg aveva informato il popolo del web che nei social Meta sarebbero arrivate novità riguardo gli NFT. I non- forgible token come oramai sappiamo, sono i certificati digitali che attestano la proprietà di un’opera.

Gli NFT su IG verranno definiti come collezionabili digitali e saranno visualizzabili nelle storie, nei messaggi e nel feed. Ad illustrare i dettagli ci ha pensato Adam Mosseri, direttore di Instagram, il quale ha condiviso un breve video in cui spiega le novità riguardanti l’operazione.

Mosseri spiega che in primis non ci saranno costi da parte degli utenti e artisti e che l’implementazione partirà in maniera molto soft così da raccogliere i primi feedback della community ed evitare problemi con i competitor del mondo del web. Qui per vedere il video!

Anche Mark Zuckerberg in un post ha spiegato che in futuro la stessa operazione sbarcherà su Facebook e sulle storie a realtà aumentata sempre di Instagram. “Vogliamo – ha detto – che i vantaggi di questa tecnologia siano a disposizione di un numero ancora maggiore di creator e collector”.

E proprio ieri sul profilo social Zuckerberg è comparsa un’intervista, in cui il Ceo Meta dichiarava: “Mi è piaciuto parlare con Tom Bilyeu di NFT, web3 e metaverso. Questa settimana stiamo iniziando a testare i contenuti digitali collezionabili su Instagram in modo che creator e collezionisti possano mostrare i loro NFT sul loro profilo. Funzionalità simili arriveranno presto su Facebook, insieme agli NFT in realtà aumentata su Instagram Stories tramite Spark AR, così potrai inserire l’arte digitale negli spazi fisici.”