Microsoft Ability Summit, più funzionalità e strumenti per accessibilità e inclusività

da | Mag 13, 2022 | Tecnologia

Mouse, tastiere e bottoni. Questi sono alcuni degli accessori sviluppati da Microsoft per rendere la vita più facile alle persone con disabilità o che hanno difficoltà ad usare questi accessori.  

Il nuovo Inclusive Tech Lab

In occasione del Microsoft Ability Summit, il colosso di Redmond ha lanciato la sua nuova creazione, l’Inclusive Tech Lab. Erede del laboratorio del team della Xbox che aveva creato un controller per le persone con mobilità ridotte nel 2018, il nuovo Tech Lab ha l’obiettivo di creare accessori e funzionalità specificatamente studiati, pensati e sviluppati in collaborazione con e per le persone con disabilità.

Tutto all’interno del Lab ruota attorno ai bisogni delle persone con disabilità, anche la struttura dei suoi uffici. Lo spazio “è estremamente modulare e si adatterà ai bisogni specifici nel corso del tempo e ai diversi progetti, consentendo sessioni di discussione e progettazione di prodotti e servizi destinati alla casa, ai luoghi di lavoro, alle scuole e alle connessioni remote”, ha spiegato Dave Dame, Direttore dell’accessibilità in un post del blog dell’azienda.

Accessori adattabili ad ogni esigenza

Durante il summit sono stati presentati alcuni nuovi accessori che permettono una maggiore personalizzazione di mouse e tastiera.

Il primo è il Microsoft Adaptive Mouse, dotato di una “coda” adattabile e personalizzabile, di un appoggio per il pollice che può essere utilizzato comodamente da destrorsi e mancini. Poi, il Microsoft Adaptive Hub consentirà agli utenti di sostituire o integrare le tastiere tradizionali in un hub centrale con diversi pulsanti wireless (Microsoft Adaptive Button). Anche questi pulsanti sono personalizzabili in base agli input preferiti, permettendo di creare la configurazione più adatta alle proprie esigenze.

Strumenti per browser e software

Le novità non si limitano agli accessori ma si estendono anche ai software. Al browser Microsoft Edge sono stati aggiunti diversi strumenti per l’accessibilità e apprendimento come la descrizione automatica delle immagini, uno Strumento di lettura immersiva, uno per la Lettura ad Alta Voce (Read Aloud) ed il correttore ortografico.

Per quanto riguarda il sistema operativo Windows 11, sono in arrivo altre funzionalità come Focus, comandi vocali (Voice Access), sottotitoli in tempo reale (Live Captions) e voci naturali del narratore (Narrator natural voices).